OTTO MARZO LE DONNE A TAVOLA AL CANDIANI DI MESTRE

b1908c737f106359340c59efff9be8e7

Venerdì 8 Marzo, dopo il volantinaggio per la giornata della donna  a Mestre, alle  ore 17, 30,  al Centro Culturale Candiani:  OTTO MARZO 2013, TAVOLA ROTONDA DONNE

Con la partecipazione di Cathia Vigato lavoratrice pubblica; Marina Maruzzi insegnante di filosofia; Vengo Prima, collettivo femminista e lesbico; Silvia Ursoleo dell’Aied di Mestre; Caterina Griffante pastora valdese di Padova; Carla Corsetti politica, segretario nazionale Democrazia Atea.

Molti proverbi (tradizioni!) mettono in guardia dalle donne, se sono più d’una sono guai! Ne abbiamo scelto uno particolarmente disarmante e rozzo, “ Donne e oche tienne poche“. 
Preparati allora, perché al tavolo, l’otto marzo, qui al Candiani, ci saranno tante donne e non per provocare guai ma per rivendicare la propria identità. Brevissimi interventi, voci di donne, video, fotografie, per spiegare il proprio punto di vista da un’angolazione particolare, di genere femminile. Si tratterà di una conversazione nello spazio e nel tempo, da Lilith la mitica figura di donna antecedente Eva, ai personaggi e alle situazioni reali del nostro mondo e di un’Italia in cui il femminicidio, è all’ordine del giorno; dalle filosofe alle femministe; dalla contraccezione all’obiezione di coscienza; dai problemi di identità di genere nei ruoli di rilievo, come quello della pastora valdese, per concludere con ipotesi di interventi concreti, soluzioni politiche, per risolvere quanto rilevato, per “il fare” contro la violenza del “non fare”.
La consapevolezza delle donne di oggi, della loro identità,  si esprime in  un messaggio contro ogni forma di discriminazione di genere intesa nel suo più ampio ventaglio, da quella religiosa, a quella di etnia, a quella verso coloro che sono considerati “non normali, per un mondo migliore, migliore per tutte e tutti.
Ti aspetto donna, chissà cosa succede tutte insieme! Ti aspetto, anche se sei di altro genere, siamo tutti coinvolti!

Cathia Vigato

http://www.uaarvenezia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=514

About vengoprima

Dal 2006 a Venezia ci battiamo contro il sessismo, l’omofobia, la lesbofobia, la violenza di genere attraverso ogni mezzo disponibile creando un discorso organico che vada dalle lotte sul territorio per la difesa dei diritti delle donne, alla comprensione di una soggettività più complessa e queer.

This entry was posted in appuntamenti, femminismi and tagged , . Bookmark the permalink.